Siamo lieti di inviarle le notizie diffuse nell'ultima settimana da "Vaccari news".
Se desidera conoscerle in tempo reale, in qualsiasi momento può visitare la pagina www.vaccarinews.it, dove può trovare gratuitamente anche:

  • i programmi aggiornati di Italia, San Marino, Vaticano e Smom;
  • l'archivio di tutte le informazioni che abbiamo diffuso nel tempo (è possibile fare ricerche sia in ordine cronologico, sia per parola chiave, sia per area);
  • i comunicati diramati alla stampa;
  • l'elenco dei prossimi appuntamenti (mostre ed eventi).
Buona lettura
Lo staff di "Vaccari news"

Nov 07 2003 - 00:00

Notizie dall'Italia

In posta non solo il pericolo bombe

L’allerta contro possibili attacchi terroristici utilizzanti la rete postale- come i recenti fatti di cronaca hanno riportato all’attualità- non mette in disparte le altre verifiche, ad esempio per prevenire l’importazione di sostanze stupefacenti.

Un apposito timbro in gomma “Verificato dalla dogana ai soli fini antidroga” avverte il destinatario che il suo plico, proveniente dall’estero e per qualche ragione sospettato, è stato aperto dagli agenti. Dopo aver superato lo screening senza rinvenimenti proibiti, viene richiuso e sigillato con nastro adesivo di Poste italiane. Sopra il quale, appunto è applicato il cachet di avvenuta verifica.


Il cachet
Nov 06 2003 - 00:00

Appuntamenti

A Vignola la mostra per il "podestà del Risorgimento"

L’annullo

Un salto indietro di 150 anni: è quello promesso nel prossimo week-end a Vignola (Modena), dove il Gruppo filatelico cittadino promuove la tradizionale mostra collezionistica. Quest’anno dedicata appunto alle signorie vignolesi ed al governo provvisorio del biennio 1859-60.

“L’anno 1859- spiegano gli organizzatori- fu, particolarmente per le province emiliane, ricco di avvenimenti e fondamentale per l’evoluzione storico-politica. In quei pochi, caldi, mesi estivi, terminò, in modo rapido e tutto sommato indolore, il secolare dominio estense”. In tale delicato contesto a Vignola emerge la figura di Luca Antonio Tosi, che oggi viene ricordato come “podestà del Risorgimento”. La stessa dizione presente nell’annullo speciale in uso l’8 novembre.

La mostra, ad ingresso libero, resterà aperta in via Selmi 2 sabato 8 novembre dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30; domenica 9 dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.


Nov 05 2003 - 16:55

Emissioni Italia

Per la "Giornata della filatelia" il 41 centesimi entra in classe

Il francobollo

I francobolli? Li produce il temperamatite! Parola di Poste italiane o, meglio, della cartavalore da 41 centesimi che uscirà il 28 novembre per sottolineare la “Giornata della filatelia 2003”. È questo il primo pensiero che sorge osservando la peraltro gradevole vignetta, che vuole associare la filatelia al mondo della scuola. Da qui lo sfondo tipo quaderno a quadretti, i due esemplari un po’ stropicciati (che di certo faranno rabbrividire i collezionisti più pignoli), la matita, e appunto il temperino.

L’annullo speciale verrà impiegato a Roma.

Lo stesso giorno prenderà ufficialmente il via la manifestazione, che vede coprotagonisti anche Federazione fra le società filateliche italiane, Associazione filatelisti italiani professionisti (ex Federazione dei commercianti) ed Unione stampa filatelica italiana. Maggiori dettagli e l’elenco delle città coinvolte sono stati pubblicati da “Vaccari news” il 25 ottobre.


Nov 05 2003 - 00:00

Dall'estero

"Il Signore degli anelli": sui francobolli i trailer del film

Esce oggi la terza serie neozelandese dedicata a “Il Signore degli anelli”, la fortunata saga immaginata dal britannico John Ronald Reuel Tolkien e, a trent’anni dalla morte, balzata agli onori della cronaca grazie ai film ambientati nel Paese australe.

Paese che ha sottolineato il proprio ruolo con altrettante emissioni: la prima uscita nel 2001 per “La compagnia dell’anello”, la seconda l’anno successivo in onore de “Le due torri” ed oggi arriva l’ultima, ispirata a “Il ritorno del re”. Identica l’organizzazione della proposta: sei tagli disponibili in tre versioni, cioè normale da foglio, adesiva da carnet e fogliettata.

Anche l’omaggio 2003 esce come anticipazione del film: “Ogni immagine ripresa nei francobolli e negli altri oggetti da collezione- conferma il responsabile per la filatelia di New Zealand post, Ivor Masters- promuove questa stupefacente opera ed offre al pubblico un assaggio della pellicola e della sua sbalorditiva tecnica”.

Sembra che persino il Regno Unito non voglia mancare all’appuntamento: Londra sta infatti pensando di ricordare con un’emissione per l’anno prossimo il debutto, avvenuto nel 1954, de “La compagnia dell’anello”.


La terza serie
Nov 04 2003 - 15:06

San Marino

E per Manuel Poggiali è il bis

Anche il secondo titolo mondiale, raggiunto dal sammarinese Manuel Poggiali due giorni fa a Valencia nel campionato motociclismo classe 250, avrà omaggio postale. L’Azienda autonoma di stato filatelica e numismatica ha infatti prontamente dato il proprio placet all’emissione.

Emissione che dovrebbe arrivare agli sportelli a gennaio e che si aggiunge a quella uscita all’inizio del 2002, quando Poggiali conquistò il primo titolo in classe 125. Un evento, quest’ultimo, “senza precedenti per tutti i sammarinesi e per la Repubblica del Titano che non poteva non essere solennizzato anche con l’emissione di una serie di due francobolli straordinari, non prevista nel programma che a suo tempo era stato inviato ai collezionisti e alla stampa, riproducenti due momenti della corsa che al giovane centauro ha fruttato il titolo”. La serie 2002 risulta da tempo esaurita in posta.


La serie 2002
Nov 04 2003 - 00:00

Dall'estero

Sono sei i francobolli di ghiaccio e neve

Niente paura, non sono cartevalori destinate a… squagliarsi ai primi caldi: i sei francobolli britannici che debuttano oggi intendono rivolgere gli auguri per le festività di fine anno. Abbandonando però alberi natalizi, presepi e le altre icone della tradizione, Londra ha scelto di riprodurre sculture di ghiaccio e neve, una delle quali- inserita nell’ultimo taglio- realizzata addirittura al Polo nord.

Le opere sono firmate dall’artista scozzese Andy Goldsworthy che, nel predisporle, ha dimostrato non solo abilità ma anche fantasia. Questi i soggetti: il serpente attorcigliato all’albero (taglio di seconda classe), la stella (prima classe), il muro (invii per l’Europa), la palla (53 pence), il buco (68 pence), le piramidi (1,12 sterline).


La serie
Nov 03 2003 - 00:00

Dall'estero

Anche in ditta gli auguri personalizzati

Una originale alternativa alla solita agendina o all’augurio affrancato in modo anonimo. Anche le ditte possono promuovere messaggi personalizzati utilizzando i francobolli. L’idea, lanciata dalla Finlandia (“Vaccari news” del 21 maggio), è stata ulteriormente perfezionata adattandola alle imminenti feste natalizie.

Ora, infatti, Helsinki ha predisposto una nuova impaginazione del taglio, più adatta alle circostanze di fine anno. Al cui interno troverà posto l’immagine che lo stesso cliente sceglierà: la figura di un prodotto, il logo aziendale, un semplice auspicio. Unici limiti, sottolineano in posta, sono il buon gusto e le leggi del copyright.

Confermate le procedure di acquisto precedenti: bisogna registrarsi come cliente, compilare i relativi moduli ed inviare l’illustrazione che si desidera impiegare; tutte le procedure utilizzano internet.

Anche i costi restano immutati: i francobolli speciali vengono confezionati in fogli da venti esemplari, validi per gli invii prioritari; ogni foglio costa 20,00 euro.


Francobollo personalizzato
Nov 02 2003 - 00:00

Giornali, riviste e siti

Telegrafo, lettera a catena e...

La copertina

Sempre più attento alle comunicazioni a distanza l’Istituto di studi storici postali.

A poche settimane dal convegno “Sul filo della comunicazione”, “Archivio per la storia postale - comunicazioni e società”, cioè la rivista dell’organizzazione pratese, propone l’articolato studio “James, Trollope, Serao, Scanabissi: il fascino del telegrafo”, di Donatella Ventimiglia. E poi, l’inconsueto “Lettere a catena”, di Dale Speirs, un nutrito numero di recensioni firmate da Luciano De Zanche, le rubriche ed altro ancora.

Il volume, datato dicembre 2002, si sviluppa in 106 pagine e costa 13,00 euro.


La collana
Nov 01 2003 - 12:47

Notizie dall'Italia

Santachiara: asta positiva in tutti i settori, meno per Zara

“Una vendita abbastanza uniforme in tutti i settori, da Antichi stati fino a Vaticano e San Marino”. Così Sergio Santachiara commenta l’ultima asta organizzata dalla sua azienda.

“Se vogliamo- continua- abbiamo registrato una carenza di offerte per il materiale di Zara. Tutto sommato, però, erano proposte di modesto interesse, in quanto materiale già in possesso da parte dei collezionisti”.

“Diciamo che, più in generale, abbiamo ceduto il 60% dei lotti offerti, con un buon rialzo rispetto ai prezzi base”.


Nov 01 2003 - 00:00

Notizie dall'Italia

Meno rubriche ma forse più filatelia

Il numero di ottobre

I giornali prestano sempre meno attenzione alla filatelia? Difficile dirlo. Anche perché sono gli stessi giornali a cambiare, come naturalmente cambiano i lettori. E, forse, si preferisce pubblicare la notizia in altre pagine, magari dandogli maggiore risalto- com’è accaduto recentemente con il blocco da 42 esemplari del “Penny black” (“Vaccari news” del 21 ottobre)- rispetto alla gabbia in cui ci si vincola con la rubrica per spazi, tempi e tagli.

Capita quindi che mentre “Il gazzettino” di Venezia sospende lo spazio fisso dedicato alla filatelia (finora curato da Otello Bortolato), una rivista inizi ad ospitare articoli divulgativi. È “Kos”, specializzata in medicina, cultura e scienze umane, il cui numero di ottobre propone “Dalla colomba al francobollo”, di Benito Carobene. “È una pubblicazione di altissimo livello- spiega lo stesso Carobene, già presente con la filatelia e la storia postale su «Il sole 24 ore». Per rendersi conto della sua importanza basta guardare il comitato scientifico o tenere presente che in queste pagine molto spesso vengono pubblicati articoli scritti da premi Nobel. È chiaro che in tali ambiti non si possono approfondire troppo i dettagli, ciononostante rappresenta una sede di prestigio dove presentare il nostro settore”.

Nei prossimi numeri, Benito Carobene si intratterrà sulle collezioni di francobolli e documenti postali.


La rivista
Se ricevete questa mail è perché vi siete iscritti a Vaccari news
Per ISCRIVERSI, CANCELLARSI o MODIFICARE l'indirizzo email basta collegarsi qui http://www.vaccari.it/_ISCRIVITIVNEWS

Copyright © 2019 - 2003 Vaccari srl - tutti i diritti riservati
registrazione Tribunale di Modena n. 1854 del 4 dicembre 2007
direttore responsabile Fabio Bonacina
Tutto il contenuto di questa newsletter, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati. Redazione: info@vaccari.it

VACCARI srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel. (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157