Siamo lieti di inviarle le notizie diffuse nell'ultima settimana da "Vaccari news".
Se desidera conoscerle in tempo reale, in qualsiasi momento può visitare la pagina www.vaccarinews.it, dove può trovare gratuitamente anche:

  • i programmi aggiornati di Italia, San Marino, Vaticano e Smom;
  • l'archivio di tutte le informazioni che abbiamo diffuso nel tempo (è possibile fare ricerche sia in ordine cronologico, sia per parola chiave, sia per area);
  • i comunicati diramati alla stampa;
  • l'elenco dei prossimi appuntamenti (mostre ed eventi).
Buona lettura
Lo staff di "Vaccari news"

Nov 24 2006 - 00:00

Dall'estero

Tre italiani diventano “fellow” della Royal philatelic society

La Royal philatelic society è una delle più prestigiose associazioni specializzate

“Fellow” presso la Royal philatelic society di Londra: il riconoscimento è andato a tre specialisti italiani della storia postale, vale a dire Lorenzo Carra, Thomas Mathà e Mario Mentaschi.

Il titolo è stato loro formalizzato durante l’ultima iniziativa organizzata dal sodalizio. Iniziativa che ha visto protagonista lo studio di Wolgang Hellrigl, intitolato “Jammu and Kashmir”. “L’esposizione –ricordano i presenti- è stata accompagnata da una invitante illustrazione in powerpoint di francobolli, lettere, personaggi e paesaggi di queste regioni a nord ovest dell’India per noi ancora oggi così lontane e misteriose”.


Il sito della Royal philatelic society (in inglese)
Da sinistra: il presidente della Royal philatelic society, Christopher G.Harman, con Lorenzo Carra, Thomas Mathà, Mario Mentaschi e Wolfgang Hellrigl. Il riconoscimento è stato ufficializzato il 16 novembre
Nov 23 2006 - 00:00

Appuntamenti

A Verona anche le elezioni federali

È organizzata dall’Associazione filatelica numismatica scaligera la popolare manifestazione «Veronafil»

Non solo il convegno commerciale e la mostra, cui partecipa il Centro italiano filatelia tematica con collezioni che ricordano il mezzo millennio della morte di Cristoforo Colombo.

“Veronafil”, organizzata dall’Associazione filatelica numismatica scaligera e in calendario dal 24 al 26 novembre (Fiera di Verona, orari venerdì 10-18, sabato 9-18, domenica 9-14, ingresso libero), sarà pure elettorale.

Sabato alle ore 10 si terrà infatti l’assemblea ordinaria della Federazione fra le società filateliche italiane, il cui ordine del giorno contempla, oltre alle relazioni dei vari responsabili per quanto realizzato, il rinnovo delle cariche sociali per il periodo 2007-2009. Unico è tuttavia il candidato alla presidenza, Piero Macrelli. Al consiglio siederanno i primi cinque candidati eletti ed altri tre scelti direttamente dal presidente.

Pure la Borsa filatelica nazionale sta lavorando per il nuovo mandato triennale. Le schede verranno inviate a dicembre, mentre lo spoglio è previsto nel corso della prossima assemblea interna, prevista in febbraio.

Sempre a Verona, sabato alle ore 11, l’Associazione italiana collezionisti di affrancature meccaniche consegnerà il premio Aicam 2006 al Comune di Bovolone (Verona). “L’iniziativa –spiega il presidente del sodalizio, Paolo Padova- è un doveroso riconoscimento attribuito alla realtà, pubblica o privata, che si distingue per la cura e la continuità con cui impiega la propria macchina affrancatrice”.


I candidati per la Federazione fra le società filateliche italiane (file pdf)
Il premio annuale attribuito dall’Aicam è andato al Comune di Bovolone (Verona)
Nov 22 2006 - 00:00

Dall'estero

Natale è alle porte...

Da Mosca sono in arrivo i pupazzi di neve assoldati in qualità di portalettere

Ormai il clima natalizio è palese e anche le amministrazioni postali sottolineano l’appuntamento con proprie iniziative dentellate.

Oggi, ad esempio, è il turno dell’Estonia, che propone due francobolli a doppio nominale corone-euro e tema laico. Il Babbo Natale sciatore campeggia sul 4,40 corone, equivalente a 28 eurocent, mentre una lanterna è la protagonista del 6 corone o 38 cent.

Il Liechtenstein, il giorno 20, ha emesso tre esemplari ad immagine religiosa, con l’Annunciazione (0,85 franchi), la Natività (1,00) e la Presentazione di Gesù al tempio (1,30).

Il turno della Russia, che ha scelto due pupazzi di neve mentre trasportano una lettera augurale, arriverà il 29. Il francobollo, dal costo di 7 rubli, è prodotto anche in minifogli da sei pezzi.


Natale è anche la candida luce di una lanterna, come enfatizza la scelta estone
Nov 21 2006 - 18:52

Notizie da Vaccari

A Chicago Vaccari srl rappresenta l’Italia

Il catalogo Vaccari dedicato ad Antichi Stati e Regno ha ottenuto l'oro

C’era solo Vaccari srl a portare i colori nazionali negli Stati Uniti, dove dal 17 al 19 novembre si è svolta la manifestazione “Chicagopex 2006”, promossa dalla Chicago philatelic society e riguardante diverse categorie.

“Per noi -spiega la responsabile editoriale, Valeria Vaccari- rappresenta ormai un appuntamento fisso, che ci permette di avvicinare l’enorme mercato nordamericano, aggiornandoci su caratteristiche e preferenze. Attraverso la gara, poi, possiamo conoscere e valutare ciò che fanno gli altri, nella classe letteratura (dove cioè concorriamo) e nelle restanti”.

“Il fatto -prosegue- di realizzare anche testi bilingui o addirittura esclusivamente in inglese, certo ci avvantaggia”.

Questi i titoli proposti ed i risultati raggiunti:

- “Catalogo Vaccari 2006-2007 - Antichi Stati e Regno d’Italia 1850-1900” (oro):

- “Giovanni Paolo II - Viaggi di speranza - I francobolli del mondo testimoniano le visite di Papa Wojtyla” (argento);

- “Bulgaria from the Ottoman empire to the Kingdom - History, stamps and postal history 1840-1908” (argento):

- “I 36 giorni del «Re di maggio» Umberto II di Savoia - 9 maggio - 13 giugno 1946 attraverso la posta, corrispondenze, documenti, immagini” (bronzo argentato).


La manifestazione (sito in inglese)
Il catalogo premiato di Paolo Vaccari
Il palmarès completo (file rtf in inglese)
Nov 21 2006 - 00:00

Notizie da Vaccari

Novità Vaccari srl: a Verona saranno tre

L'ultima edizione della «Libreria filatelica per corrispondenza» propone oltre 2.200 titoli nei vari settori

Sono tre i libri che Vaccari srl propone per Veronafil, il salone della filatelia e della numismatica ospitato nella città veneta dal 24 al 26 novembre (padiglione 8 della Fiera in viale del Lavoro; orari venerdì dalle 10 alle 18, sabato dalle 9 alle 18, domenica dalle 9 alle 14; ingresso libero).

Queste le opere al debutto: “Annulli numerali italiani 1866-1889 - Catalogo con valutazioni”, “Le relazioni postali dell’Italia nell’Ottocento - Italia–Svizzera - Convenzioni e tariffe postali - Elenco ragionato delle corrispondenze in periodo filatelico” e “Campioni del mondo - I francobolli dei Paesi organizzatori e vincitori dei Mondiali di calcio 1930 – 2006”.

“È stato un lavoro impegnativo -conferma la responsabile editoriale dell’azienda, Valeria Vaccari- ma, con le tre proposte, siamo in grado di accontentare altrettante tipologie di clienti. Insieme a numerose altre, le novità saranno a disposizione del pubblico a Verona nel nostro stand 1/3. Ai volumi vanno naturalmente aggiunti il semestrale «Vaccari magazine» con la newsletter della British library ed il catalogo gratuito «La libreria filatelica per corrispondenza», che offre complessivamente oltre 2.200 titoli dedicati ai vari ambiti del collezionismo”.


La versione elettronica della «Libreria filatelica»
Le schede dei libri (file pdf)
Tre i volumi firmati da Vaccari srl che saranno lanciati a Verona
Nov 20 2006 - 23:09

Dall'estero

Due italiani al vertice dell’Ifsda

L'Ifsda ha rinnovato il proprio gruppo dirigente venerdì scorso

Rinnovato il gruppo dirigente dell’International federation of stamp dealers associations, la federazione che riunisce le singole associazioni nazionali dei commercianti filatelici.

Il cambiamento è stato registrato durante la mondiale “Belgica 2006”, chiusasi ieri. L’Ifsda vede come attuale presidente l’ex vice, nonché tesoriere, Ingomar Walter, che sostituisce Lars Boes, diventato presidente onorario. Nuovo vicepresidente è Lorenzo Dellavalle, amministratore delegato della Bolaffi spa; nel mandato precedente copriva la carica di consigliere. Paolo De Rosa, che dell’Ifdsa è stato presidente, è ora presidente onorario.

Pure la Federazione internazionale di filatelia è andata recentemente alle urne; il presidente è il lussemburghese Joseph Wolff, che succede a Koh Seow Chuan di Singapore.


Il sito dell'Ifsda (in inglese)
Il sito della Fip (in inglese)
Lorenzo Dellavalle e Paolo De Rosa restano nel gruppo dirigente dell'Ifsda
Nov 20 2006 - 23:07

Dall'estero

“Belgica 2006”, questi i risultati italiani

Un solo oro per gli italiani che hanno esposto alla manifestazione di Bruxelles

Un solo oro (più premio speciale) per gli italiani presenti alla mondiale di Bruxelles, svoltasi dal 16 al 20 novembre. Il riconoscimento è andato a Luigi Impallomeni per “Lettere dalla Toscana agli Usa”, presentato in categoria “un quadro”.

Tre, invece, i vermeil di grande formato, tutti attribuiti nella categoria tematica. Li hanno ricevuti Giancarlo Pezzoni (con la collezione “Il pianoforte”), Alviero Batistini (“Integrazione europea”) e Maurizio Amato (“L’architettura romanica”). A Pezzoni è andato anche il premio speciale.

Erano tre le categorie previste: tematica, open class - un quadro, giovanile.


I risultati degli italiani (file rtf)
Diverse le emissioni emesse per l’appuntamento collezionistico, qui uno dei foglietti
Nov 20 2006 - 08:12

Appuntamenti

Ad Emilio Simonazzi il premio “Tommaso Valente”

Danilo Bogoni (a sinistra) ritira il ringraziamento da Michele Picardi

È stato consegnato oggi, alla presenza dei figli di Tommaso Valente, Antonio e Marco, il premio voluto dal Centro italiano filatelia tematica per ricordare il fondatore e direttore della “Tribuna del collezionista” scomparso l’1 agosto scorso. A ritirare il riconoscimento è stato uno dei primi soci del Cift, oggi vicesegretario generale amministrativo del Quirinale, Emilio Simonazzi. Premio anche al giornalista Danilo Bogoni “per –ha detto Michele Picardi durante la cerimonia- una persona che ci è sempre stata vicina”.

Si è chiusa così la “tre giorni” tematica svoltasi dal 17 al 19 novembre a Montecatini Terme (Pistoia). Manifestazione che ha visto anche confermare fino al 2009 il nucleo dirigente del sodalizio. I neo eletti nel consiglio direttivo sono: Alviero Batistini, Gianni Bertolini, Luciano Calenda, Franco Fanci, Giuseppe Fonseca, Adolfo Franchi, Michele Picardi, Giovanni Pienabarca, Giorgio Sini. Calenda, Franchi e Batistini restano, così come nel precedente mandato, rispettivamente presidente, vicepresidente e segretario.

Aggiornato pure il collegio dei sindaci revisori e probiviri, formato da Nino Aquila, Paolo Guglielminetti ed Ermanno Musso.

“Negli ultimi cinque anni –dice Luciano Calenda- abbiamo puntato sulle manifestazioni cercando di mettere a punto formule espositive sempre diverse e favorire così la formazione ed il coinvolgimento di nuovi collezionisti, stimolandoli in modo graduale” a traguardi più impegnativi. Ma il settore mostre non è che uno degli ambiti. “Vorrei poi ricordare –prosegue il presidente- la nuova veste del «Notiziario tematico», in quadricromia e soprattutto dai contenuti più stimolanti, e finalmente, grazie a Gianni Bertolini e Fabrizio Munaroni, il sito internet dell’associazione. Quest’ultimo è già raggiungibile all’indirizzo www.cift.it ed offre una serie di contenuti che intendiamo sviluppare ed ampliare”.


Il nuovo sito del Cift
I risultati della mostra (file rtf)
È andato ad Emilio Simonazzi (a sinistra) il premio creato per ricordare Tommaso Valente, consegnato da Antonio, figlio del direttore della «Tribuna» (in primo piano a destra)
Nov 20 2006 - 00:00

Dall'estero

Il personalizzabile? Al Museo postale!

Una delle foto scelte alla selezione mensile

Potrebbe finire non solo su lettere e cartoline che l’autore del personalizzabile invia, ma anche al Museo postale. A condizione, beninteso, che la carta valore sia gradevole e superi il vaglio della giuria.

A firmare l’iniziativa è Stamps.com, una delle tre aziende autorizzate a fornire francobolli personalizzati negli Stati Uniti. La società ha messo a punto il concorso con lo Smithsonian national postal museum di Washington.

Per partecipare basta essere maggiorenni e ordinare un foglio di personalizzati con un’immagine di propria scelta. Ogni mese, fino al maggio 2007, verranno premiati tre clienti, che vinceranno un altro foglio.

I selezionati parteciperanno poi alla gara finale, prevista per il 30 giugno 2007. Saranno scelti tre elaborati, che verranno esposti all’istituzione museale a partire da agosto. Il primo classificato otterrà un viaggio da cinque giorni nella capitale tutto incluso, il secondo una macchina fotografica digitale Canon da 8 megapixel, il terzo 250,00 dollari in francobolli, naturalmente personalizzabili.


Per saperne di più (sito in inglese)
Coinvolge lo Smithsonian national postal museum di Washington la gara, firmata da Stamps.com, per il miglior francobollo personalizzato
Nov 19 2006 - 00:00

Libri e cataloghi

A Verona “Campioni del mondo”

In 232 pagine, i Mondiali di calcio visti attraverso la lente postale e filatelica

Debutterà all’ormai imminente convegno di Veronafil il volume, edito da Vaccari srl, “Campioni del mondo” (232 pagine a colori, 18,00 euro).

La vittoria di Berlino del 9 luglio 2006 ha ulteriormente rinsaldato, casomai ce ne fosse bisogno, la grande passione che gli italiani nutrono per il pallone. L’interesse, tuttavia, va oltre le frontiere e ancora una volta lo dimostrano i francobolli distribuiti in tutti gli angoli del globo. Ad emetterli sono Paesi come il Brasile o la Francia, di solida tradizione calcistica. Ma anche tante altre realtà non lesinano i propri omaggi, promuovendo con apposite emissioni la disciplina ad ogni livello. Naturalmente, il clou giunge durante i Mondiali che, ogni quattro anni, rappresentano il momento più alto e di sintesi per la specialità. Ed è proprio al torneo ideato da Jules Rimet che il libro “Campioni del mondo - I francobolli dei Paesi organizzatori e vincitori dei Mondiali di calcio 1930 - 2006” è dedicato.

In 232 pagine vengono descritte ed illustrate le cartevalori promozionali emesse dalla nazione ospitante e quelle che la vincitrice ha eventualmente proposto per festeggiare l’esito.

Ogni appuntamento è integrato da notizie che ricostruiscono i fatti legati alle partite, i dati sportivi (squadre partecipanti, risultati delle fasi finali, nomi dei giocatori che hanno trionfato) e la curiosità a carattere storico-politico, promozionale o tecnico che mette in luce le ampie possibilità di approfondimento offerte dalla filatelia.

Tra i documenti, i più significativi bozzetti a tema calcistico conservati al Museo storico delle poste e delle comunicazioni di Roma e le testimonianze di Nino Barberis, Danilo Bogoni, Pierangelo Brivio e Maurizio Tecardi.


L'approfondimento
Ogni emissione è descritta, illustrata e arricchita dai numeri di catalogo delle case Michel, Scott, Unificato, Yvert & Tellier
Nov 18 2006 - 00:00

Dall'estero

In Belgio si mangia così

Un pranzo più che completo ad appena 4,60 euro. È la promessa -chiaramente virtuale- attesa per domani a Bruxelles. Tra le numerose emissioni che in questi giorni stanno scandendo la mondiale “Belgica 2006”, che resterà aperta fino a lunedì 20 novembre, giunge anche un foglietto gastronomico.

“I belgi -confermano in posta- hanno sempre considerato i piaceri della tavola come parte integrante della loro cultura”. Il menu locale è, del resto, “ricco di prodotti saporiti quanto originali”. Ecco quindi i gamberetti, definiti il caviale del mare del Nord. E poi le cozze, l’anguilla, i salumi delle Ardenne e, per passare ai dolci, cialde e cioccolato. Senza naturalmente dimenticare le bevande... La scelta è ampia ed articolata attraverso il blocco che, con il fondo a scacchi bianchi e rossi, richiama subito le tovaglie da trattoria.

Sono complessivamente dieci i francobolli presenti, ognuno dal valore di 46 centesimi.


La mondiale «Belgica 2006»
Il foglietto, disponibile da domani, riprende la classica tovaglia da trattoria ed offre una panoramica sugli alimentari del Belgio
Se ricevete questa mail è perché vi siete iscritti a Vaccari news
Per ISCRIVERSI, CANCELLARSI o MODIFICARE l'indirizzo email basta collegarsi qui http://www.vaccari.it/_ISCRIVITIVNEWS

Copyright © 2019 - 2003 Vaccari srl - tutti i diritti riservati
registrazione Tribunale di Modena n. 1854 del 4 dicembre 2007
direttore responsabile Fabio Bonacina
Tutto il contenuto di questa newsletter, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati. Redazione: info@vaccari.it

VACCARI srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel. (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157