Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

30 Giu 2018 - ore 01:12
Giu 30 2018
01:12

Vaticano

Poste vaticane/1 Due anni di traffico

Anche in piazza San Pietro calano i flussi postali: in un lustro, sono scesi infatti del 30%. I dati del 2016 e del 2017 a confronto


Una delle cassette dove imbucare

Due anni alle Poste vaticane, il 2016 ed il 2017, spiegati a “Vaccari news”. A sorpresa, gli invii in partenza prioritari e non, sia pure di poco, sono aumentati, passando da 3,500 milioni a 3,592 (in un lustro, però, sono calati del 30%), mentre quelli in arrivo risultano piombati da 560mila a 530mila. Ovviamente, ci sono anche i plichi che restano all’interno dei confini, valutati a quota 84mila due anni fa e meno di 76mila dodici mesi dopo.

Quanto ai registrati (cioè raccomandate ed assicurate), gli oggetti in uscita erano 100mila e sono scesi a 93mila, quelli in entrata risultano 60mila, poi 53mila.

Numeri decisamente più piccoli per i pacchi spediti, diminuiti da 300 a 280, nel flusso contrario da 7.000 a 6.100.

Infine, i servizi finanziari: le transazioni dall’estero erano 2.800 e sono giunte a 2.000, il pagamento dei conti correnti postali da 9.000 a 7.700.

C’è da dire che assicurate, pacchi fino ai venti chili e sacchi “M” (contengono corrispondenza diretta ad un solo destinatario) sono riservati ai residenti ed agli uffici della Santa Sede.

Tra le altre prestazioni offerte, posta prioritaria plus (disponibile anche nella versione per le raccomandate, è rivolta agli utenti in possesso di macchine affrancatrici), massiva, postaamica e postafacile (entrambe per i grandi clienti), tassa pagata, “raccomandata1”, postaespressa, pacchetti fino ai due chili, spedizioni di libri entro i cinque, servizio affrancatura, marcofilia, trasmissione e ricezione dei telegrammi. Senza dimenticare le caselle postali (se ne contano 117), le quali sono rivolte quasi interamente alle ambasciate accreditate presso la Santa Sede ed agli uffici interni.

Nel settore finanziario ed amministrativo, ecco l’incasso dei bollettini postali, delle fatture emesse dal Governatorato e del contributo assistenziale versato dai pensionati dell’Inps; si aggiungono gli invii in contrassegno (limitati ai Paesi che hanno sottoscritto accordi bilaterali), i vaglia nei due sensi (con le stesse caratteristiche). Ancora, vengono garantiti i supporti di imbustamento e spedizione, la vendita di gadget come buste-ricordo e folder, l’istruttoria delle pratiche per l’uso delle macchine affrancatrici.

Già decisa la revisione tariffaria. Se in Italia sarà introdotta il prossimo 3 luglio, dall’altra parte del fiume Tevere dovrebbe essere aggiornata solo in settembre (continua).



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

CHIUSURA ESTIVA

Uffici chiusi da lunedì 6 a venerdì 31 agosto.

Nel periodo di chiusura approfitta delle spese di spedizione GRATIS!
È possibile inviare gli ordini, che verranno evasi in ordine di arrivo alla riapertura.

Buone vacanze a tutti.

 



http://www.vaccarinews.it/news/Poste_vaticane_1_Due_anni_di_traffico/25084