Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria


Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

16 Giu 2013 - ore 00:58
Giu 16 2013
00:58

Libri e cataloghi

Scrivono i soldati

La corrispondenza riguardante le missioni militari italiane all’estero dal secondo dopoguerra: è il soggetto del libro al quale hanno collaborato sei collezionisti


Il lavoro è realizzato dal Cifo

Un gruppo di appassionati -Ruben Berta, Nadir Castagneri, Roberto Cruciani, Francesco Gagliardi, Claudio Ernesto Manzati e Domenico Matera- è alla base del volume “La posta delle missioni militari italiane all’estero dal 1950 al 2010”. Uscito per iniziativa della Collezionisti italiani di francobolli ordinari, è organizzato in 278 pagine con illustrazioni a colori; costo 50,00 euro (lo stesso lavoro ma su cd e completo dell’intero repertorio riguardante gli annulli postali ed i bolli amministrativi: 30,00).

Le esperienze considerate sono settantuno, ordinate alfabeticamente toccando teatri notissimi (ad esempio l’Afghanistan, dove pochi giorni fa è morto il capitano Giuseppe La Rosa) ed altri trascurati, come le presenze in Georgia, Marocco, Pakistan. Di ognuna è stata elaborata una scheda tecnica sulla presenza dei reparti e sugli aspetti postali. Inoltre, si è tentata una valutazione economica delle buste, pianificata in sedici punti: tradotti in denaro, indicano scaglioni che partono dai 5,00 e superano i 1.000,00 euro. Sapendo che, falsi a parte, esistono quattro categorie di missive: di favore, facilitata, provocata e naturale (cioè vera).

Il passo successivo potrebbe essere, oltre al necessario aggiornamento seguendo i soldati su e giù per il pianeta, inserire le altre operazioni, certo più inconsuete, alle quali gli italiani hanno partecipato. È il caso, ad esempio, dell’ospedale da campo attivo in Corea dal 1951 al 1955, che per corrispondere utilizzava la struttura postale statunitense.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



http://www.vaccarinews.it/news/Scrivono_i_soldati/14550