Vaccari News

www.vaccarinews.it


Filatelia
Editoria






Tutta la filatelia in una App

Vaccari Shop

Cerca in Vaccari News

Compilare uno o più campi per effettuare la ricerca e premere su "cerca"

27 Apr 2009 - ore 13:21
Apr 27 2009
13:21

Emissioni Italia

“Il recupero più bello? È quello che deve ancora avvenire”

“Vaccari news” intervista il generale di brigata Giovanni Nistri, che guida il Comando carabinieri tutela patrimonio culturale


La sede del Comando

Propone lo stemma del Comando carabinieri tutela patrimonio culturale il francobollo che il 4 maggio ricorderà il quarantesimo anniversario della particolare struttura. Stemma che si compone di tre elementi: il Pantheon, il drago e la granata, simbolo dell’Arma. Da 60 centesimi, avrà il battesimo marcofilo allo spazio filatelia di Roma.

L’immagine, dunque, rinuncia ad illustrare qualcuno dei reperti fin qui recuperati. D’altro canto -spiega a “Vaccari news” il responsabile dell’organizzazione, il generale di brigata Giovanni Nistri- “il recupero più bello è quello che deve ancora avvenire; è difficile fare una classifica. Come dovremmo impostarla? Dando una valutazione scientifica, economica o artistica? Senza dimenticare che molti reperti hanno un valore affettivo o devozionale, quindi difficile da quantificare. Ogni oggetto recuperato ha un lungo lavoro di ricerca. Abbiamo un elenco delle opere più importanti da ritrovare, ma serve soltanto a livello di indagine”.

La struttura ricordata dalla nuova carta valore venne creata il 3 maggio 1969 come Nucleo tutela patrimonio artistico, basato su diciassette militari e da subito collegato all’allora ministero per la Pubblica istruzione. Oggi conta quasi trecento specialisti, organizzati a Roma nell’ufficio comando e nel reparto operativo, che comprende le sezioni antiquariato, archeologia, falsificazione ed arte contemporanea. Ha il compito di coordinare la realtà nazionale e, al tempo stesso, di seguire nello specifico Lazio e Abruzzo. In più, figurano dodici nuclei regionali o interregionali, impostati in modo da coprire il resto del Paese ed essere costantemente collegati con il ministero per i Beni e le attività culturali, di cui la struttura è un organo di stretta collaborazione.

“All’Arma -sottolinea il generale- è stato attribuito un ruolo di preminenza nel settore, diventando il punto di riferimento per tutte le Forze di polizia”.



VaccariNews


Copyright © 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003

registrazione Tribunale di Modena
n.1854 del 4 dicembre 2007

direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti

Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da internet images & fabioferrero.it.

Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright.
In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it

Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento.
Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.


Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46 - 41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06 - Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v. - Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366 - P.IVA IT-1917080366

 



https://www.vaccarinews.it/news/___Il_recupero_pi___bello_____quello_che_deve_ancora_avvenire___/6834