daily news magazine
editor Fabio Bonacina

26986 news from 8/3/2003

Sono impiegate attualmente nelle pratiche per gli stranieri che richiedono i permessi-carte di soggiorno. Il costo per accettare e inoltrare il plico ammonta a 30,00 euro

L’indicazione “Avo” sulla ricevuta
L’indicazione “Avo” sulla ricevuta

L’operatore di Poste italiane “provvederà a consegnare la ricevuta della raccomandata che dovrà essere compilata dallo straniero in quel momento”. Essa “è dotata di requisiti di sicurezza e riporta i codici di accesso (codice assicurata e codice ologramma) all’area riservata per conoscere lo stato di avanzamento della pratica”.

È in questo modo che il portale Immigrazione, promosso dal ministero dell’Interno in collaborazione con la società guidata da Matteo Del Fante e l’Associazione nazionale comuni italiani, spiega il dettaglio postale afferente a quella che viene definita “la nuova procedura” per richiedere il rilascio o il rinnovo dei permessi-carte di soggiorno.

La conclusione dell’iter con la presentazione dei documenti allo sportello abilitato origina il pagamento di 30,00 euro e, appunto, la citata ricevuta particolare, che ha l’ologramma. Nell’impronta di accettazione, alla voce “causale”, figura la sigla “Avo”, acronimo che significherebbe “assicurata valore con ologramma”.

Il plico il cui invio richiede 30,00 euro
Il plico il cui invio richiede 30,00 euro



Copyright © 2024 - 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003
registrazione Tribunale di Modena n.1854 del 4 dicembre 2007
direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti
Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46
41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06
Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v.
Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366
P.IVA IT-01917080366
Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da fabioferrero.it.
Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright. In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it
Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento. Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.