daily news magazine
editor Fabio Bonacina

27262 news from 8/3/2003

Tale mondo era basato su qualcosa di più della semplice violenza; i reperti raccontano una storia complessa di insediamenti, produzione e commercio

“L’eredità dei vichinghi”: è la serie che il Regno Unito ha varato ieri. L’occasione è stata data dal quarantesimo anniversario dello Jorvik viking centre presente a York.

Gli otto francobolli mostrano manufatti e luoghi significativi: una spada in ferro, argento e rame nonché un penny d’argento coniato a York (figurano nei due tagli di prima classe, ora 1,25 sterline); una spilla ad anello aperto in argento trovata a Penrith, Cumbria, e il Priorato di Lindisfarne, nel Northumberland (entrambi da 1,00); i resti di un insediamento a Jarlshof, nelle Shetland, e un pettine con custodia in corno provenienti da Coppergate, York (valori da 2,00); una spilla in bronzo dorato rinvenuta a Pitney, Somerset, e la lapide hogback individuata a Govan Old, Glasgow (esemplari da 2,20). Sono in fogli da quindici o trenta coppie di uguale nominale.

Lo scavo al citato sito di Coppergate, iniziato nel maggio 1976, ha portato alla creazione dello Jorvik viking centre allo scopo di mostrare i reperti e ricreare il paesaggio urbano inerente alla città di allora, compresi i suoi suoni e odori. Il tutto sulla base di una ricerca dettagliata. Dimostra che tale mondo era basato su qualcosa di più della semplice violenza e racconta una storia complessa di insediamenti, produzione e commercio. Inaugurata nel 1984, la struttura ha accolto 900mila persone durante il primo anno di attività. In seguito e dopo tre aggiornamenti ha intrattenuto e interagito con oltre 20 milioni di visitatori, tra cui molti bambini.

Otto francobolli raccontano l’era vichinga nel Regno Unito
Otto francobolli raccontano l’era vichinga nel Regno Unito



Copyright © 2024 - 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003
registrazione Tribunale di Modena n.1854 del 4 dicembre 2007
direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti
Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46
41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06
Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v.
Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366
P.IVA IT-01917080366
Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da fabioferrero.it.
Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright. In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it
Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento. Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.