daily news magazine
editor Fabio Bonacina

27262 news from 8/3/2003

È la scelta del Vaticano per la serie dedicata al Natale, così da ricordare l’esperienza introdotta da san Francesco nel 1223

Greccio (Rieti)
Greccio (Rieti)

Il presepe di Greccio (Rieti), di cui ricorre l’ottocentesimo anniversario. È la scelta del Vaticano per caratterizzare la proposta di Natale in arrivo il 23 novembre.

Quella che è considerata la prima rappresentazione in argomento al mondo affonda le radici nel 1223, quando san Francesco, recatosi nel paese laziale, decide insieme al signore locale e amico Giovanni Velita, e con l’aiuto della popolazione, di rappresentare la Natività. Cinque anni dopo nella grotta impiegata è stata costruita la piccola cappella del Presepio, nucleo originario dell’attuale santuario dove ogni anno, dal 1973, l’evento viene rievocato.

L’emissione è costituita da due francobolli, nominali da 1,25 e 1,30 euro; mostrano altrettante opere del pittore Piero Casentini intitolate “San Francesco celebra a Greccio la festa del presepe”, realizzata nel 2004, e “L’adorazione dei magi”, del 2006. Le cartevalori risultano tirate rispettivamente in cinquanta e cinquantunomila esemplari; i fogli sono da dieci uguali.

Si aggiunge il libretto, prodotto in quindicimilacinquecento pezzi, che contiene due serie. La relativa copertina offre un particolare del dipinto “Miracolo di Greccio”, eseguito nel 1902 dal frate Michelangelo Cianti e conservato nel Convento francescano di san Bonaventura a Frascati (Roma).

L’auspicio natalizio si compone di due esemplari in fogli da dieci uguali e nel libretto con una coppia di serie (nell’immagine sottostante, la copertina)
L’auspicio natalizio si compone di due esemplari in fogli da dieci uguali e nel libretto con una coppia di serie (nell’immagine sottostante, la copertina)



Copyright © 2024 - 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003
registrazione Tribunale di Modena n.1854 del 4 dicembre 2007
direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti
Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46
41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06
Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v.
Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366
P.IVA IT-01917080366
Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da fabioferrero.it.
Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright. In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it
Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento. Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.