daily news magazine
editor Fabio Bonacina

27633 news from 8/3/2003

In base a quanto annunciato nel settembre scorso, l’area, nota anche come Artsakh, è ritornata sotto l’Azerbaigian

Colpi di scena che al momento appaiono improbabili, il Nagorno-Karabakh, anche noto come Artsakh, da oggi non esiste più come realtà a se stante. È quanto venne annunciato in settembre dopo la conquista da parte dell’Azerbaigian della regione a maggioranza armena, che aveva proclamato la propria indipendenza da Baku nel 1991.

L’area, pur non essendo riconosciuta dalla comunità internazionale, con il supporto dell’Armenia aveva creato una propria entità autonoma, emettendo anche “francobolli”, dall’11 giugno 1993 come Nagorno-Karabakh e poi -dopo il referendum del 20 febbraio 2017- dal 21 aprile di quell’anno col nome di Artsakh. Oggi sono considerati dai cataloghi Michel (è un capitolo autonomo della collana per l’Asia), Unificato (lo stesso ma nel volume dedicato ai Paesi dell’ex Urss, Russia esclusa), Yvert & Tellier (in calce all’Armenia nel repertorio europeo).

Le ultime produzioni note -due serie- risalgono al 23 settembre. Una, valori da 120, 230, 380 e 400 dram, propone uccelli locali: lucarino, francolino nero, airone cenerino, anatra marmorizzata. L’altra, in due tagli non dentellati e autoadesivi da 120 e 230, riguarda vedute, nel dettaglio i monti Mrav e la fortezza di Kachaghakaberd.

Una delle due ultime produzioni note emesse; risalgono al 23 settembre
Una delle due ultime produzioni note emesse; risalgono al 23 settembre



Copyright © 2024 - 2003 Vaccari srl
tutti i diritti riservati
realizzato a partire dal mese di marzo 2003
registrazione Tribunale di Modena n.1854 del 4 dicembre 2007
direttore responsabile Fabio Bonacina
responsabile editoriale Valeria Vaccari
redazione e ufficio stampa Claudia Zanetti
Vaccari srl - Via M. Buonarroti, 46
41058 Vignola (MO) - Italy
Tel (+39) 059.77.12.51 - (+39) 059.76.41.06
Fax (+39) 059.760157
Cap.Soc. euro 100.000 i.v.
Registro delle Imprese di Modena n. 01917080366
P.IVA IT-01917080366
Il programma per la gestione di Vaccari news è stato appositamente creato e reso funzionante da fabioferrero.it.
Tutto il contenuto di questo sito, incluse le pagine html e le immagini, è protetto da copyright. In caso di pubblicazione e/o riferimenti si prega di citare sempre la fonte e di avvisare la redazione: info@vaccari.it
Vaccari srl non si ritiene responsabile di eventuali errori di collegamento nei link proposti, che vengono verificati solo all'atto dell'inserimento. Sarà gradita la comunicazione di eventuali cambiamenti per poter aggiornare i dati.